XXVI Assemblea Agostini Semper: “il Luogo in cui si realizzano le cose”

In data 12 novembre 2022 si è svolta la XXVI Assemblea dell’Associazione Agostini Semper, durante la quale le generazioni passate si sono incontrate con quelle presenti, elogiando l’esperienza della vita collegiale e il senso di appartenenza che accomuna la comunità stessa.

Nell’incantevole aula Pio XI, a fare gli onori di casa è stato il Direttore della sede milanese dell’Università, il dott. Mario Gatti, che ha espresso grande gioia nell’ospitare questo tradizionale evento che “rappresenta un ritorno alle radici del vostro essere e della vostra crescita professionale, ma anche umana e cristiana“. Dopo i saluti del Presidente dell’Associazione Agostini Semper, dott. Clarizia, il Direttore del Collegio, dott. Patanè, ha presentato il Bilancio di Missione dell’A.A. 2021/2022.

Come ormai è consuetudine, l’Assemblea dell’Associazione Agostini Semper costituisce anche il momento in cui si apre un percorso di approfondimento che verrà poi affrontanto attraverso conferenze e momenti di riflessione organizzati in Collegio. Il tema scelto per questo anno accademico è il Metaverso, e la prolusione è stata affidata al Prof. Giuseppe Riva, docente di Psicologia della comunicazione e direttore del Humane Technology Lab. Il Prof. Riva si è soffermato in particolare su prospettive e posizioni sulla realtà virtuale e, partendo da una definizione del Collegio come “rete“, ha parlato così del Metaverso: “È un mondo tridimensionale, presente all’interno dell’esperienza digitale. Rispetto ai social, il Metaverso è un luogo importante nel senso dell’esperienza e della costruzione della memoria autobiografica. Rappresenta un tuffo nel futuro e può essere una soluzione per migliorare il nostro mondo”.

Sono stati poi assegnati i seguenti premi: “Agostino dell’anno” al Prof. Gerardo Bianco, già deputato, Vicepresidente della Camera dei deputati e Ministro della Pubblica Istruzione, nonché docente di Letteratura latina presso l’università di Parma; “Borsa di studio in memoria di Umberto Pototsching” ad Anna Vita Zucchinelli; “Laureato dell’anno” al Dott. Gregorio Scrima; “Borsa premio in memoria di Paolo Persia” a Maurizio Giuiusa; “Borsa premio in memoria di Agostino Fusconi” a Guglielmo Martinangeli.

In chiusura dell’Assemblea, si è approvato il Bilancio dell’Associazione e si sono richiamati alla memoria gli Agostini scomparsi nell’ultimo anno. A seguire, come da tradizione, si è celebrata la Santa Messa, presieduta dall’assistente spirituale del Collegio, don Daniel Balditarra, presso la Cappella dell’Università Cattolica. La giornata si è conclusa in Collegio, dove gli Agostini di oggi e di ieri si sono riuniti in un momento di convivialità, accompagnato da un buffet.

Andrea Patanè

“Il collegio è il luogo dove si realizzano le cose, nel quale l’Università è vissuta quotidianamente nelle sue molteplici attività formative e culturali”
Torna su